Awards

Good Design Award 2016

Il Good Design Award è un premio di design assegnato dal Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design e promosso dall'European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies. Il riconoscimento viene assegnato ai prodotti maggiormente innovativi dell'anno, e i prodotti premiati vengono esposti in maniera permanente all'interno del Chicago Athenaeum.
Il premio è stato ideato a Chicago nel 1950 da un'idea di Edgar Kaufmann Jr, curatore e fondatore del Museum of Modern Art di Chicago, in collaborazione con gli architetti e designer Ray Eames, Russel Wright, George Nelson e Eero Saarinen.
La giuria, composta da professionisti ed esperti del settore, specialisti industriali e stampa specializzata, base le sue decisioni sugli stessi criteri originale del 1950, riguardo a innovazione, forma, materiali, costruzione, concept, funzione, utilità e sostenibilità, oltre che l'estetica.
Le categorie di prodotti prese in considerazione includono apparecchiature elettroniche e medicali, articoli da cucina e bagno, attrezzature sportive, casalinghi, elettrodomestici, grafica e packaging, illuminazione e ambienti urbani, materiali da costruzione, mobili, moda e tessuti, prodotti per ufficio, robotica e bionica, strumenti industriali, veicoli.
Il logo, che consiste in un cerchio iscritto in un quadrato e recante la scritta GOOD DESIGN, è stato ideato dal grafico Mort Goldsholl. Attraverso una licenza speciale con il Museo, i produttori premiati sono invitati ad utilizzare il logo per apporlo sulle confezioni dei prodotti o utilizzarlo nelle comunicazioni di marketing e promozionali.



Designpreis 2009

Il Designpreis der Bundesrepublik Deutschland ("premio di Design della Repubblica Federale di Germania") è un riconoscimento nel campo del design assegnato dal Rat für Formgebung ("Consiglio tedesco di design") e patrocinato dal Ministero dell'economia e della tecnologia tedesco.
Il premio è assegnato ogni due anni, e la prima edizione risale al 1969. La partecipazione è ammessa solo nei confronti dei prodotti che si sono aggiudicati un premio nazionale all'interno dell'area economica europea, e sono stati poi resi disponibili per il mercato tedesco.



Design Plus Award 2008

Il Design Plus Award è un riconoscimento nel campo del design e viene assegnato annualmente all'interno delle fiere Ambiente e ISH, che si svolgono a Francoforte.
Il premio è stato istituito nel 1983 ed è organizzato da Francoforte Fiere (Messe Frankfurt), dal Consiglio per il design tedesco (Rat für Formgebung), e dal Consiglio tedesco per l'industria e la Camera di commercio (Deutscher Industrie und Handelskammertag).
Il Design Plus viene assegnato ai prodotti che combinano attraente design, materiali innovativi, e sostenibilità di produzione.



Good Design Award 1998

Il Good Design Award è un premio di design assegnato dal Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design e promosso dall'European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies. Il riconoscimento viene assegnato ai prodotti maggiormente innovativi dell'anno, e i prodotti premiati vengono esposti in maniera permanente all'interno del Chicago Athenaeum.
Il premio è stato ideato a Chicago nel 1950 da un'idea di Edgar Kaufmann Jr, curatore e fondatore del Museum of Modern Art di Chicago, in collaborazione con gli architetti e designer Ray Eames, Russel Wright, George Nelson e Eero Saarinen.
La giuria, composta da professionisti ed esperti del settore, specialisti industriali e stampa specializzata, base le sue decisioni sugli stessi criteri originale del 1950, riguardo a innovazione, forma, materiali, costruzione, concept, funzione, utilità e sostenibilità, oltre che l'estetica.
Le categorie di prodotti prese in considerazione includono apparecchiature elettroniche e medicali, articoli da cucina e bagno, attrezzature sportive, casalinghi, elettrodomestici, grafica e packaging, illuminazione e ambienti urbani, materiali da costruzione, mobili, moda e tessuti, prodotti per ufficio, robotica e bionica, strumenti industriali, veicoli.
Il logo, che consiste in un cerchio iscritto in un quadrato e recante la scritta GOOD DESIGN, è stato ideato dal grafico Mort Goldsholl. Attraverso una licenza speciale con il Museo, i produttori premiati sono invitati ad utilizzare il logo per apporlo sulle confezioni dei prodotti o utilizzarlo nelle comunicazioni di marketing e promozionali.



Premio Compasso d'Oro 1998

Il premio Compasso d'oro è un riconoscimento che viene assegnato dall'Associazione Disegno Industriale con l'obiettivo di premiare e mettere in valore la qualità del design italiano. Istituito nel 1954 da un'idea di Gio Ponti e sostenuto inizialmente dai magazzini la Rinascente, premia il design italiano. Dal 1964, cessato il patrocinio della Rinascente, il premio è passato integralmente all'ADI. Il premio fa riferimento al compasso di Adalbert Goeringer e alla proporzione aurea. Disegnato dal grafico Albe Steiner, è opera degli architetti Marco Zanuso e Alberto Rosselli. Gli oggetti premiati vengono scelti grazie all'attività di preselezione dell'Osservatorio permanente del Design di cui fanno parte critici, storici, designer e giornalisti, non necessariamente soci di ADI. Dal 1998 gli oggetti che superano questa prima selezione vengono segnalati con l'ADI Design Index che li include nell'annuario omonimo.
Ogni 3 anni, una giuria internazionale seleziona tra gli oggetti segnalati negli annuari del triennio precedente quelli a cui assegnare il premio Compasso d'oro. Gli oggetti premiati e segnalati sono raccolti, presso la Galleria del design e dell'arredamento del CLAC a Cantù, nella Collezione storica del premio Compasso d'Oro ADI.



Good Design Award 1996

Il Good Design Award è un premio di design assegnato dal Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design e promosso dall'European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies. Il riconoscimento viene assegnato ai prodotti maggiormente innovativi dell'anno, e i prodotti premiati vengono esposti in maniera permanente all'interno del Chicago Athenaeum.
Il premio è stato ideato a Chicago nel 1950 da un'idea di Edgar Kaufmann Jr, curatore e fondatore del Museum of Modern Art di Chicago, in collaborazione con gli architetti e designer Ray Eames, Russel Wright, George Nelson e Eero Saarinen.
La giuria, composta da professionisti ed esperti del settore, specialisti industriali e stampa specializzata, base le sue decisioni sugli stessi criteri originale del 1950, riguardo a innovazione, forma, materiali, costruzione, concept, funzione, utilità e sostenibilità, oltre che l'estetica.
Le categorie di prodotti prese in considerazione includono apparecchiature elettroniche e medicali, articoli da cucina e bagno, attrezzature sportive, casalinghi, elettrodomestici, grafica e packaging, illuminazione e ambienti urbani, materiali da costruzione, mobili, moda e tessuti, prodotti per ufficio, robotica e bionica, strumenti industriali, veicoli.
Il logo, che consiste in un cerchio iscritto in un quadrato e recante la scritta GOOD DESIGN, è stato ideato dal grafico Mort Goldsholl. Attraverso una licenza speciale con il Museo, i produttori premiati sono invitati ad utilizzare il logo per apporlo sulle confezioni dei prodotti o utilizzarlo nelle comunicazioni di marketing e promozionali.



Design Plus Award 1991

Il Design Plus Award è un riconoscimento nel campo del design e viene assegnato annualmente all'interno delle fiere Ambiente e ISH, che si svolgono a Francoforte.
Il premio è stato istituito nel 1983 ed è organizzato da Francoforte Fiere (Messe Frankfurt), dal Consiglio per il design tedesco (Rat für Formgebung), e dal Consiglio tedesco per l'industria e la Camera di commercio (Deutscher Industrie und Handelskammertag).
Il Design Plus viene assegnato ai prodotti che combinano attraente design, materiali innovativi, e sostenibilità di produzione.